AGENZIE di Novembre 2020

MANOVRA: MANCA (PD), ‘BENE DECISIONI GOVERNO, ORA USIAMO RISORSE PER IL FUTURO’ 

ADN0948 7 POL 0 ADN POL NAZ MANOVRA: MANCA (PD), ‘BENE DECISIONI GOVERNO, ORA USIAMO RISORSE PER IL FUTURO’ = Roma, 26 nov. (Adnkronos) – ”Siamo responsabili e condividiamo l’impianto del governo. Aiutare chi resta indietro, favorire la liquidità delle imprese, risolvere l’emergenza. Servivano strumenti straordinari e noi siamo d’accordo con le misure previste dal governo. Ma le risorse, sopratutto quelle che arriveranno dall’Europa servano a costruire il futuro. E per farlo dobbiamo anche rivedere alcune nostre categorie e concetti: non possiamo più ragionare in termini di lavoro pubblico e di lavoro privato, perché l’emergenza ci pone di fronte a sfide nuove. Bene aiutare il più ampio spettro di categorie ma dobbiamo anche profilare meglio e in fretta l’identità del Paese quando saremo fuori dall’emergenza: allora ad esempio dobbiamo ripensare la medicina territoriale, dobbiamo cambiare il nostro rapporto con l’Europa che queste emergenza ci presenta diversa da pochi mesi fa. Dobbiamo dare un’altra velocità ai nostri progetti e alle nostre decisioni. Siamo stati bravi nell’emergenza, ora la sfida è costruire un Paese diverso”. Così il senatore Daniele MANCA, capogruppo Pd in commissione Bilancio a Palazzo Madama nel suo intervento durante il dibattito sullo scostamento di bilancio. (Vmr/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 26-NOV-20 14:21 NNNN

ANSA Notiziario Nazionale, martedÏ 17 novembre 2020
Editoria: Pd, al lavoro per ulteriori misure di sostegno
Editoria: Pd, al lavoro per ulteriori misure di sostegno
(ANSA) – ROMA, 17 NOV – “Siamo al lavoro per ulteriori misure a sostegno dell’editoria, del pluralismo dell’informazione, a partire dagli emendamenti al Decreto ristori depositati ieri. Altre iniziative le prenderemo in legge di bilancio e siamo più che disponibili ad un confronto”. CosÏ i senatori Daniele Manca e Roberto Rampi, capigruppo Pd rispettivamente in commissione
Bilancio e in commissione Cultura a Palazzo Madama. (ANSA).
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
AGI, martedÏ 17 novembre 2020
Editoria: Pd, al lavoro per ulteriori misure di sostegno 
Editoria: Pd, al lavoro per ulteriori misure di sostegno =
(AGI) – Roma, 17 nov. – “Siamo al lavoro per ulteriori misure a sostegno dell’editoria, del pluralismo dell’informazione, a partire dagli emendamenti al Decreto ristori depositati ieri. Altre iniziative le prenderemo in legge di bilancio e siamo piu’ che disponibili ad un confronto”. Cosi’ i senatori Daniele Manca e Roberto Rampi, capigruppo Pd rispettivamente in commissione
Bilancio e in commissione Cultura a Palazzo Madama. (AGI)Ser
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
Radiocor, martedÏ 17 novembre 2020
Dl ristori: emendamenti Pd puntano a rafforzare strumenti a sostegno imprese
Dl ristori: emendamenti Pd puntano a rafforzare strumenti a sostegno imprese
 (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 17 nov – Proroga al 30 giugno 2021 del termine di consegna dei beni per fruire dell’ iperammortamento; possibilita’ di cessione alle banche
dei crediti d’imposta previsti da Impresa 4.0; sospensione delle procedure esecutive sugli immobili strumentali e le merci delle imprese fino al 30 giugno 2021; rafforzamento delle misure per favorire la liquidita’ delle imprese con la estensione delle garanzie sui prestiti sempre al 30 giugno del prossimo anno e un allungamento del periodo previsto per la restituzione; ampliamento del periodo di riferimento per la determinazione del calo del fatturato sulla quale calcolare il contributo a fondo perduto. Sono i principali emendamenti presentati da senatori Pd al Dl ristori per ‘irrobustire’ le misure a favore delle imprese. ‘Per il Pd – spiega il capogruppo Dem in commissione Bilancio di Palazzo Madama, Daniele Manca – il lavoro si promuove se si salvano le imprese: ogni impresa salvata contribuisce all’occupazione e alla crescita’. Sono emendamenti onerosi ma sono stati presentati anche ‘come contributo ai provvedimenti successivi’ spiega ancora Manca, nell’ottica che ai primi due Dl ‘ristori’ si aggiungeranno a breve altri provvedimenti che potrebbero essere accorpati a quelli attualmente in discussione. Piu’ in generale, il senatore sottolinea la necessita’ di ‘allargare i codici Ateco’ e passare ad una ‘logica di filiera’ nel sostegno al sistema produttivo.
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
ANSA Notiziario Nazionale, martedÏ 17 novembre 2020
Dl ristori: Manca (Pd), aiuto a filiere più  colpite da covid
Dl ristori: Manca (Pd), aiuto a filiere pi˘ colpite da covid
(ANSA) – ROMA, 17 NOV – “Lo spirito è quello di prendere in esame sempre di più le filiere e dare una mano ai settori più fragili. Ed è quello di percepire l’impresa come decisiva per generare il lavoro”. Lo spiega il senatore del Pd, Daniele Manca, commentando gli emendamenti del Pd al dl ristori. “Abbiamo cercato di individuare le filiere che sono più pesantemente colpite dalla pandemia. Sono emendamenti utili al Ristori uno e bis, ma sono anche di prospettiva, per altri
possibili interventi post scostamento”, aggiunge. (ANSA).
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
AGI, martedÏ 17 novembre 2020
Dl ristori: Pd, da calcolo perdite su piu’ mesi a proroga Naspi (2)
Dl ristori: Pd, da calcolo perdite su piu’ mesi a proroga Naspi (2)
(AGI) – Roma, 17 nov. – Il Pd propone inoltre il rimborso dei voucher non utilizzati per le gite scolastiche non svolte e la costituzione di un fondo da 40 milioni di euro per indennizzare
gli organizzatori che rimborsano i voucher. Cosi’ come di aumentare a 24mila unita’ il numero di posti disponibili per l’accesso ai corsi di laurea in infermieristica per l’anno accademico 2020-2021.
“Lo scopo di questi emendamenti e’ aiutare le imprese per favorire il lavoro, dobbiamo sostenere le imprese per mantenere l’occupazione e contribuire alla crescita non appena si ripartira’ – spiega il capogruppo Pd in commissione Bilancio del Senato, Daniele Manca – se non facciamo un investimento strutturale sulle filiere piu’ deboli perdiamo le imprese.Bisogna uscire piano piano dalla logica dei codici Ateco ed entrare nell’ottica delle filiere, anticipando in questo modo le
misure necessarie che, dopo il via libera al nuovo scostamento di bilancio, saranno inserite nei decreti Ristori che saranno varati successivamente”. (AGI)
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –