AggiornamentiElezioni 2022
Oggi in Senato sono intervenuto in dichiarazione di voto per esprimere il parere favorevole del Partito Democratico alla risoluzione che senza produrre nuovo debito, libera 6.2 miliardi di euro di maggiori entrate e recupera ulteriori risorse disponibili fino al limite di 13.6 miliardi di euro sul saldo netto da finanziare.

Anche grazie al voto del PartitoDemocratico il governo potrà procedere con l’emanazione di un ulteriore decreto per sostenere famiglie, imprese ed Enti territoriali.
Durante il mio intervento ho voluto parlare di serietà e di affidabilità, due concetti incompatibili con l’irresponsabilità e con la propaganda di Salvini.

Il quale senza aver mai lavorato un’ora al provvedimento in Senato, chiedeva uno scostamento di Bilancio di 30 miliardi, producendo così nuovo debito sulle spalle dei nostri giovani.

Ancora una volta la Lega ha perso l’occasione di dimostrarsi all’altezza delle sfide del Paese per fare inutile propaganda.

Le politiche economiche avviate con il governo Draghi mostravano i loro frutti e resteranno per affidabilità e coerenza un riferimento per il nostro Paese.

Condividi il mio post di Facebook