Aggiornamenti
Hanno abbattuto il Governo Draghi per rievocare il ritorno al passato con Berlusconi, con i mille euro per tutti e un milione di alberi ovunque. Se uniamo il simpatico ritornello di Salvini, meno tasse per tutti e unica aliquota, così la coesione sociale e le risorse per la sanità e la scuola, come tutti sanno, verranno a mancare, ci porterebbero verso un drammatico conflitto sociale. 
 
Non voglio parlare di questa strana destra che ci rimettera’ nelle mani di putin fuori dalle democrazie europee, in ginocchio economicamente e senza nessuna azione utile per lo sviluppo economico…Draghi lavorava per ridurre il costo del lavoro per le imprese e per aumentare i salari, per contrastare la speculazione e l’inflazione per definire in Europa un tetto al prezzo del Gas, con serieta’ e competenza, mentre Salvini, Berlusconi insieme ai 5 stelle hanno fatto cadere il Governo pensando di stravincere le elezioni….Questi due, come in un circo per attrarre voti con le promesse degli anni 90 e spostare l’Italia in sud America, non troveranno piu’ i loro elettori, ed i 5stelle gli elettori li hanno dispersi da tempo.
 
Noi, il PD, che abbiamo sostenuto Draghi nell’interesse del paese abbiamo una grande occasione: senza ambiguità, proporre all’Italia una nuova Europa in un’alleanza con le democrazie occidentali per garantire nella sostenibilità ambientale e con l’innovazione tecnologica lavoro e sviluppo nella coesione sociale, meno precarietà e più opportunità per i nostri giovani.

Condividi il post di Facebook!