Interventi in Senatodl ristori ter
Oggi il governo ha posto la questione di fiducia in relazione al dl ristori ter,il mio intervento in dichiarazione di voto.
 
Non c’è spazio per un nazionalismo in contrapposizione con una nuova Europa politica, che deve avviarsi verso una comune politica economica, sociale e fiscale.Una nuova tempesta si sta abbattendo sulle imprese e le famiglie, il caro energia, la mancanza delle materie prime, i costi che pregiudicano la sostenibilita’ economica, la guerra in ucraina costringono le grandi imprese a chiudere gli stabilimenti. Intervenire subito è indispensabile nella dimensione europea con un tetto al costo dell’ energia per contrastare meccanismi speculativi che impattano sul costo. Fare presto per salvaguardare mercati importanti che non possiamo abbandonare.

Qui potete visualizzare e leggere i documenti

Il post post su Facebook