Interventi in Senato

Scostamento di Bilancio: il mio interventoin Senato.
Scostamento: MANCA, ok unanime segno grande responsabilità – ROMA, 20 GEN –
“Oggi non stiamo compiendo un atto burocratico, ma una scelta di grandissimo rilievo. Chi rivendica la necessità della centralità del Parlamento non può piegare con i suoi argomenti le regole della nostra 
democrazia. Non si può confondere la maggioranza necessaria per garantire la fiducia a un governo in carica con la maggioranza rafforzata necessaria per approvare lo scostamento di bilancio e le modifiche costituzionali, è una falsa caricatura politica che offende la dignità e la credibilità del Parlamento. Stiamo lavorando insieme e dobbiamo riconoscere l’importanza della scelta che stiamo compiendo con lo scostamento: 32 miliardi di indebitamento netto, 35 miliardi di fabbisogno che è il saldo netto da finanziare, 40 miliardi in termini di competenze e 50 termini cassa. Questo nuovo debito è un’assunzione di grande responsabilità e la maggioranza rafforzata necessaria indica la strada della condivisione, della responsabilità nazionale. Dobbiamo riconoscere che siamo in una fase sociale ed economica non ordinaria e per questo l’unanimità espressa dal Senato è un grande segnale di responsabilità. Noi siamo orgogliosi che il Pd si collochi dalla parte della responsabilità, è la nostra identità, sono le radici della nostra appartenenza politica”.