Interventi in Senato

DL Agosto: confronto utile maggioranza-opposizione

NOTE STAMPA:

Dl agosto:Manca (Pd),confronto utile maggioranza-opposizione (ANSA) – ROMA, 05 OTT – In commissione Bilancio al Senato c’è stato un “confronto utile” fra maggioranza e opposizione “con emendamenti approvati a larga maggioranza. Un percorso utile per il Parlamento e il Paese”. Lo ha detto il relatore del dl agosto, Daniele Manca (Pd), illustrando il provvedimento in Aula a Palazzo Madama. Manca ha ricordato che in commissione gli emendamenti si sono concentrati su alcuni macro temi, come il sostegno ai lavoratori cosiddetti fragili, in particolare agli immunodepressi, con aiuti al turismo, con la semplificazione delle operazioni di ricostruzioni post terremoto. “Le misure del dl agosto – ha concluso – sono funzionali a una ripartenza e a un ponte verso una nuova programmazione europea”. (ANSA). GRS 05-OTT-20 15:18 NNN


(ECO) Dl agosto: iniziato l’esame nell’Aula del Senato, disco verde atteso oggi (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 05 ott – E’ iniziato con le relazioni di Daniele Manca (Pd) e Vasco Errani (Leu), la discussione sul Dl agosto nell’Aula del Senato. Sul provvedimento e’ attesa la richiesta di fiducia da parte del Governo con un voto dell’Assemblea entro questa sera per consentire l’esame della Camera e la conversione in legge entro il 13 ottobre. nep (RADIOCOR) 05-10-20 15:11:46 (0451) 5 NNNN 


Dl agosto: Manca (Pd), sbagliato dire che non c’è progetto (ANSA) – ROMA, 05 OTT – “Ci possono essere opinioni diverse, certo, ma non è corretto dire che questa maggioranza non ha un progetto: stiamo costruendo risposte alle sfide che abbiamo di fronte e lo abbiamo fatto in Parlamento e confrontandoci con l’opposizione. Le misure che sono contenute in questo decreto sono utili per chiudere la fase emergenziale e far ripartire il nostro Paese”. Lo ha detto il senatore Pd Daniele Manca, nella sua relazione in aula sul Dl Agosto. “+ un decreto che fa da ponte tra emergenza e la programmazione del nostro futuro che dovrà essere fatta con le risorse del Recovery fund – ha aggiunto – Abbiamo cercato di conciliare il diritto alla salute e la tutela di imprese e lavoratori che erano più in difficoltà anche rispetto agli ultimi provvedimenti approvati”. (ANSA). GRS 05-OTT-20 15:44 NNN


Roma, 5 ott. (Adnkronos) – ”Abbiamo lavorato su tanti temi cercando un confronto con le opposizioni: aiuto alle imprese e al lavoro, la medicina del territorio, i lavoratori più fragili, il turismo, il comparto termale, le aree colpite dall’ultimo terremoto, gli ambulanti. Il confronto parlamentare è stato utile. È un decreto che fa da ponte tra emergenza e la programmazione del nostro futuro che dovrà essere fatta con le risorse del Recovery fund”. Lo dice il senatore Daniele Manca, nella sua relazione sul Dl Agosto. “Abbiamo cercato di conciliare il diritto alla salute e la tutela di imprese e lavoratori che erano più in difficoltà anche rispetto agli ultimi provvedimenti approvati. Ci possono essere opinioni diverse, certo, ma non è corretto dire che questa maggioranza non ha un progetto: stiamo costruendo risposte alle sfide che abbiamo di fronte e lo abbiamo fatto in Parlamento e confrontandoci con l’opposizione. Le misure che sono contenute in questo decreto sono utili per chiudere la fase emergenziale e far ripartire il nostro Paese”, aggiunge.


(ECO) Dl Agosto: Manca (Pd), chiudiamo emergenza per agganciare ripresa del Recovery Non e’ corretto dire che la maggioranza non ha un progetto (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 05 ott – “Abbiamo lavorato su tanti temi cercando un confronto con le opposizioni: aiuto alle imprese e al lavoro, la medicina del territorio, i lavoratori piu’ fragili, il turismo, il comparto termale, le aree colpite dall’ultimo terremoto, gli ambulanti”. Cosi’ il relatore sul Dl agosto in Senato, Daniele Manca (Pd), nella sua relazione in Aula. “Il confronto parlamentare e’ stato utile. E’ un decreto che fa da ponte tra emergenza e la programmazione del nostro futuro che dovra’ essere fatta con le risorse del Recovery fund. Abbiamo cercato di conciliare il diritto alla salute e la tutela di imprese e lavoratori che erano piu’ in difficolta’ anche rispetto agli ultimi provvedimenti approvati. Ci possono essere opinioni diverse, certo, ma non e’ corretto dire che questa maggioranza non ha un progetto: stiamo costruendo risposte alle sfide che abbiamo di fronte e lo abbiamo fatto in Parlamento e confrontandoci con l’opposizione. Le misure che sono contenute in questo decreto sono utili per chiudere la fase emergenziale e far ripartire il nostro Paese”.