michela.tarozzi

About michela.tarozzi

This author has not yet filled in any details.
So far michela.tarozzi has created 28 blog entries.

I miei incontri con gli agricoltori imolesi

In questa campagna elettorale ho incontrato tanti agricoltori del territorio imolese. Nell’ultimo, che si è svolto ieri, ho avuto modo di vedere da vicino varie realtà importanti, come la Lisam, produttrice di attrezzature agricole e il Frantoio Imolese.

Ringrazio di cuore Roberto Fenati, Andrea Arcangeli, Dario Grandi e Stefano Grementieri che mi hanno permesso di approfondire varie filiere e incontrare i produttori. Ieri in particolare erano presenti anche imprenditori regionali, che mi ha esposto le istanze dei vari settori.

Sono rimasto molto colpito dalle aziende visitate. La produzione dell’olio fino a pochi anni fa era praticamente sconosciuta a Imola, quasi di nicchia, ma oggi è diventata una filiera importante, con esportazioni in crescita e garanzia di qualità per l’affermazione del made in Italy nel mondo.  Grazie ancora per la possibilità di conoscere ancora meglio la realtà produttiva imolese, presupposto per un impegno concreto a livello nazionale per il futuro della nostra agricoltura.

Daniele Manca Comunicato 9 01-03

I miei incontri con gli agricoltori imolesi 2018-03-01T11:43:54+00:00

Dal Cipe investimenti fondamentali per la crescita di tutta la regione

Dal Cipe una notizia importante, che conferma il prezioso lavoro della nostra Regione, in sintonia con le città e in relazione con il Governo.
Gli interventi sul porto di Ravenna e sul nodo di Casalecchio, ma anche le altre opere che hanno ricevuto oggi il via libera, non sono fondamentali solo per i territori in cui verranno realizzate, ma rappresentano un progetto fondamentale per lo sviluppo economico e la crescita dell’intera regione e del paese.
Si tratta di risorse ingenti, 230 milioni di euro per l’Emilia Romagna, che produrranno lavoro, ma determineranno anche maggiori capacità attrattive per realizzare qui nuovi investimenti industriali.
Grazie al ministro Graziano Delrio, al presidente Stefano Bonaccini e all’assessore Raffaele Donini per l’ottimo lavoro!

Daniele Manca Comunicato 8 28-02

Dal Cipe investimenti fondamentali per la crescita di tutta la regione 2018-02-28T15:07:29+00:00

Ultimo tratto: un salto nel futuro

Non vogliono che si creda in quello che sappiamo. C’è dell’incredibile nella cronaca politica di questi giorni. Ma tranquilli: noi faremo una bella sorpresa al nostro Paese. Noi terremo in mano le redini perché abbiamo piena consapevolezza della responsabilità, che vale per le famiglie, per i figli, per i cari, i vicini, i bisognosi e per i diversi.

In questi anni abbiamo amministrato insieme le nostre comunità e le buone pratiche sono il frutto di un lavoro comune, fatto e realizzato insieme a voi. Incontrandovi in questa camminata per strada – perché questo è una campagna elettorale – ci siamo scambiati di tutto: complimenti, rimproveri, suggerimenti, raccomandazioni. Sguardi intensi, strette di mano, abbracci. Ci siamo detti che qui da noi non è che non esistono cose da fare ma che appunto sono cose da fare, cose che vogliamo, cose che sappiamo progettare e allestire, che non sono e non saranno mai cose da distruggere. Non consentiremo alle lacerazioni di attecchire, agli egoismi di fare i padroni di casa.

Domenica prossima andremo in tanti a votare. Facciamoci un regalo. Portiamo l’amico, il parente distratto, l’indeciso. Li vogliamo tutti i nostri voti. Vogliamo che si vedano. Vogliamo che contino.
Il Pd al governo ha fatto molto. Per oscurarne il successo e la capacità si sparano bugie e promesse a vanvera. Non siamo mica fessi. Promesse e bugie inanellate come nel paese dei balocchi. Qui non faranno strada.

Ora tutti al lavoro, gli ultimi giorni, scaricate le vostre agende, guardate tutto quello che potete fare. Facciamolo. Poi, pensateci, noi saremo quello che siamo sempre stati, donne e uomini che hanno cura della propria città, che amano il proprio Paese, che hanno un gran rispetto di sè.

Voglio insistere e continuare a dirvi: Grazie a tutti e ad ognuno. Tanto poi noi ci vediamo, tanto noi ci teniamo vicini. Noi siam fatti così. Buon voto a tutti.

Guarda il video: https://www.facebook.com/partitodemocratico.it/videos/10155693818876896/

Ultimo tratto: un salto nel futuro 2018-02-28T12:14:15+00:00

In Parlamento sosterrò le ragioni dei nostri coltivatori

In questi giorni ho incontrato la Coldiretti di Imola e ho deciso di aderire al Manifesto politico che l’associazione ha presentato in vista delle elezioni politiche con cinque temi chiave:
– Etichettatura obbligatoria da difendere ed estendere a tutte le filiere in cui è assente;
– Istituzione del Ministero del Cibo;
– Processi di semplificazione per rendere l’agricoltura italiana più competitiva;
– Via il segreto sulle importazioni e contestuale creazione di un’autorità che vigili per evitare speculazioni;
– Legge sui reati agroalimentari per rafforzare il contrasto alle frodi e alle adulterazioni.
Ho firmato la petizione Stop Cibo Falso e preso l’impegno di sostenere in Parlamento, se sarò eletto, le ragioni dei nostri produttori. L’agricoltura è uno dei settori sui quali si basano le prospettive di crescita e di sviluppo futuro del nostro paese. E’ interesse di tutti i cittadini, in quanto consumatori, far sì che la qualità dei nostri prodotti e del lavoro degli agricoltori sia garantita, tutelata e adeguatamente remunerata.

Daniele Manca Comunicato 6 24-02

In Parlamento sosterrò le ragioni dei nostri coltivatori 2018-02-24T14:12:28+00:00

100 cose fatte, 100 da fare / 10

I numeri parlano per noi: in questi anni sono scese sia la disoccupazione assoluta (dal 13% del 2014 a meno dell’11% oggi) sia quella giovanile (dal 44% al 32%). Il Pil è salito da -2% al oltre 1,5% e si è stabilizzato il rapporto debito/Pil.
Da sottolineare, in tema di legalità, il contrasto alla corruzione e l’approvazione del Codice Antimafia.

100 cose fatte, 100 da fare / 10 2018-02-19T11:54:39+00:00

100 cose fatte, 100 da fare / 9

Piano Industria 4.0 per favorire gli investimenti: è uno dei provvedimenti introdotti nella legislatura 2013-2018, con grandi risultati in particolare per la manifattura e per i beni infrastrutturali.
Altri hanno riguardato il mondo agricolo (abbattute le tasse, a cominciare da IMU e Irap), il divieto delle dimissioni in bianco, il contrasto al sovraffollamento carcerario e la responsabilità civile dei magistrati.

100 cose fatte, 100 da fare / 9 2018-02-19T11:43:28+00:00

La firma del PD sull’appello del Cupla

Oggi ho firmato per il Partito Democratico l’appello del Cupla (Comitato Unitario Pensionati Lavoro Autonomo), nel quale si chiede di sostenere le ragioni di oltre 2.000.000 di pensionati.
I contenuti dell’appello sono assolutamente condivisibili e in linea con il programma del Partito Democratico. Sono particolarmente d’accordo, anche per l’esperienza fatta in 10 anni di governo a Imola, sull’affermazione che solo un’alleanza larga tra istituzioni, corpi intermedi e parti sociali, tra nuove e vecchie generazioni, può permettere di raggiungere obiettivi ambiziosi in grado di lenire le ferite residuali della crisi e combattere ingiustificate e scandalose diseguaglianze.
Condivido inoltre le parole del Cupla che ritiene che affrontare le questioni reddituali, previdenziali e socio-sanitarie che riguardano il mondo dei pensionati e dell’invecchiamento non rappresenta la solita “guerra tra generazioni”, con cui molto spesso vengono derubricati questi temi, ma il volano per proiettare in un futuro sostenibile e coeso l’intera società italiana.

Daniele Manca Comunicato 5 23-02

La firma del PD sull’appello del Cupla 2018-02-23T08:46:36+00:00
X